Notizie locali
Pubblicità
Dopo incidente stradale si tuffa in mare e fugge a nuoto: preso con un gommone

Cronaca

Dopo incidente stradale si tuffa in mare e fugge a nuoto: preso con un gommone

Di Redazione

PALERMO - Un giovane di 32 anni di Cinisi nel pomeriggio ha avuto un incidente frontale in via Plauto, nella borgata marinara di Sferracavallo, a Palermo: alla guida di una Citroen è finito contro una Fiat Panda con a bordo due donne e due bambine. Mentre sul luogo dell’incidente parlava con i carabinieri e i vigili urbani che stavano eseguendo i rilievi, è scappato tentando una fuga per mare. I carabinieri hanno contattato la Capitaneria di porto e sono scattate le ricerche.

Pubblicità

La guardia costiera di Mondello ha dirottato nella zona un peschereccio che stava uscendo per una battuta di pesca. Nel frattempo gli uomini della capitaneria di porto, a bordo di un gommone, sono riusciti a raggiungere il fuggiasco. Il giovane è stato bloccato e riportato a terra e consegnato ai sanitari del 118. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA