Notizie locali
Pubblicità
Corruzione, frode e traffico di rifiuti all’ombra della mafia: 9 indagati a Catania

Cronaca

Corruzione, frode e traffico di rifiuti all'ombra della mafia: 9 indagati a Catania

Di Redazione

Corruzione, frode e traffico di rifiuti all’ombra della mafia a Catania. Nove misure cautelari sono state notificate nella notte dal Gico della Guardia di Finanza di Catania in collaborazione con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.) e con il supporto del Gruppo Aeronavale di Messina. Le misure cautelari sono state disposte dal gip del Tribunale etneo per nove persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, frode nelle pubbliche forniture, corruzione continuata e rivelazione di segreto d’ufficio nonché per concorso esterno in associazione di tipo mafioso. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma nella sede del Nucleo PEF delle Fiamme Gialle a Catania.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA