Notizie locali
Pubblicità
Omicidio Lucifora a Modica, arrestato un carabiniere

Cronaca

Omicidio Lucifora a Modica, arrestato un carabiniere

Di Redazione

ROMA C'è un presunto colpevole per l'omicidio del cuoco di Modica, Peppe Lucifora, 57 anni morto in circostanze misteriose, chiuso a chiave in una stanza della sua abitazione ai Modica, il 10 novembre del 2019. I carabinieri hanno arrestato il loro collega Davide Corallo, 39 anni, (nella fotina) residente a Giarratana (Ragusa) ma in servizio nel Siracusano. Era tra i sospettati ed era stato anche sentito sul caso. L’arresto è stato eseguito dai carabinieri di Modica, su richiesta del sostituto procuratore di Ragusa Francesco Riccio e su disposizione del Gip Eleonora Schininà.

Pubblicità

SCHEDA: CHI E' DAVIDE CORALLO

Davide Corallo è stato arrestato questa mattina dai militari del comando provinciale ibleo. Corallo era stato iscritto nel registro degli indagati il 13 febbraio scorso, interrogato per diverse ore aveva confermato di conoscere il cuoco e di essere stato a casa sua negando di averlo ucciso. Davide Corallo prestava servizio nel siracusano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA