Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sedici "colpi" con la spaccata: condannati dieci catanesi

Di Redazione

Dieci condanne e tre assoluzioni del gup del Tribunale di Siracusa nei confronti dei presunti componenti di una banda catanese che avrebbe compiuto sedici furti con il metodo della spaccata nel 2015 e nel 2016 nella provincia di Siracusa.

Pubblicità

Condannati Santo Ravasco a 4 anni ed 11 mesi (2 mila euro di multa); Graziano Crisafulli 2 anni e 4 mesi (800 euro di multa); Salvatore Maugeri 2 anni e 4 mesi (400 euro di multa); Paolo Consentino 5 anni e 4 mesi (2110 euro di multa); Angelo Demetrio 4 anni e 11 mesi (2 mila euro di multa); Filippo Beninato 5 anni e 8 mesi (2300 euro di multa); Salvatore Fazio 2 anni e 4 mesi (800 euro di multa); Nunzio Davide Scrivano 2 anni e 4 mesi (400 euro di multa); Alessio Pavone 2 anni e 5 mesi (600 euro di multa); Andrea Alonzo 2 anni e 4 mesi (400 euro di multa).

Gli stessi sono stati assolti in altri capi di imputazione, sentenza del tutto assolutoria per altri tre imputati Carmelo Motta, Fabrizio Drago, Omar Nassibi. I furti furono compiuti a tabaccherie a Canicattini Bagni, ad un negozio di abbigliamento e tabaccherie ad Avola, ad una profumeria, un bar ed una tabaccheria Rosolini; ad una profumeria a Priolo Gargallo e poi a Pachino, Solarino e Melilli.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: