Notizie locali
Pubblicità
Ciclone di tipo tropicale su Catania, il caldo scatena pioggia e vento

Cronaca

Ciclone di tipo tropicale su Catania, il caldo scatena pioggia e vento

Di Redazione

CATANIA - Intorno alle ore 16 di oggi dopo una giornata di sole e caldo a Catania si è scatenato un vero e proprio ciclone tropicale sulla città con piaggia e vento forte che per circa 15 minuti hanno sferzato il capoluogo etneo.  Un ciclone tropicale è una tempesta caratterizzata dall'essere un sistema in cui la circolazione è chiusa intorno a un centro di bassa pressione, alimentato da calore rilasciato quando l'aria umida risale e condensa. Il nome sottolinea le sue origini nei tropici e la sua natura ciclonica, ma si tratta di fenomeno molto comuni anche nell'area Mediterranea che è addirittura catalogata  come una fra le aree più ciclogenetiche del mondo.

Pubblicità

I cicloni tropicali si distinguono dalle altre tempeste cicloniche per il meccanismo calorico con cui vengono alimentate, che le rende sistemi a "nucleo caldo". I cicloni tropicali si formano negli oceani se le condizioni nell'area sono favorevoli e, a seconda della loro forza e posizione, vengono chiamati in modo diverso, come depressione tropicale, tempesta tropicale, uragano o tifone.

Nel Mediterraneo le aree maggiormente interessate risultano essere lo Jonio e la zona di mare attorno alle Isole Baleari, quindi niente di strano che oggi nella costa si sia abbuattuto questo breve ciclone con caratteristiche tropicali. L'evento atmosferico ha causato allagamenti rapidissimi, rami rotti e cartelli piegati in città e provincia, ma fortunatamente si è esaurito in pochi minuti.  Questo non ha comunque evitato disagi, tanto che i vigili del fuoco sono impegnati in interventi di soccorso per alberi caduti su strada e su auto e per cornicioni pericolanti. Sono otto le squadre e due le autoscale impegnate nelle zone più colpite nei comuni di Adrano, Biancavilla, Paternò, Misterbianco, Catania, Mascalucia, Gravina, e Aci Sant'Antonio. Sono 35 gli interventi ancora in attesa di essere eseguiti.  

GUARDA IL VIDEO

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: