Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Odissea dei passeggeri sulla GNV Splendid partita da Palermo e arrivata a Civitavecchia con sei ore di ritardo

Di Redazione

Odissea per alcune centinaia di passeggeri della nave GNV Splendid in partenza da Palermo per Civitavecchia a mezzanotte. La motonave ha mollato gli ormeggi con circa 40 minuti di ritardo e – secondo il racconto di alcuni dei passeggeri – dopo nemmeno un’ora di navigazione a bordo è cominciato un vero e proprio incubo.

Pubblicità

Prima si sono spente le luci e anche i motori della Splendid. Alle richieste dei passeggeri che si sono visti bloccati nel mar Tirreno ad almeno 20 miglia da Palermo, l’equipaggio ha alla fine chiarito che si era verificato un problema al generatore ma che comunque era tutto sotto controllo. Anziché rientrare in porto è stata scelta la riparazione in alto mare e il generatore ha ripreso a funzionare solo intorno alle ore 3, mentre la navigazione verso Civitavecchia è ripresa solo intorno alle 6 del mattino.

La GNV Splendid ha attraccato al porto di Civitavecchia soltanto alle 20 con circa sei ore di ritardo. Negli ultimi giorni è comunque l’ennesimo problema sulla Splendid: lo scorso 16 agosto c’era stato un guasto al sistema dell’aria condizionata che aveva fatto saltare le procedure anti covid a bordo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA