Notizie locali
Pubblicità
Vaccino anti Covid, in primavera possibili le prime dosi

Cronaca

Vaccino, un medico siciliano di Oxford tra i primi ad averlo ottenuto: «Sto bene»

Di Redazione

Un medico palermitano è tra gli operatori sanitari che in Gran Bretagna hanno ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer contro il Coronavirus: si tratta del dottor Maurizio Renna, anestesista della Cardiochirurgia dell’ospedale John Radcliffe dell’Università di Oxford.
Renna, palermitano emigrato in Inghilterra da quasi 30 anni, non ha avuto nessuna reazione allergica. «Non ho sofferto particolari effetti collaterali - dice - solo un lieve indolenzimento del deltoide dove è stata fatta l’iniezione, cosa peraltro comune ad altre vaccinazioni».
Da Oxford, Renna lancia un appello a tutti gli italiani: «Vi esorto a fare il vaccino quando sarà disponibile. E’ l’unico modo veramente efficace per uscire da questa pandemia e tornare, letteralmente, a riabbracciarci».
Il vaccino della Pfizer prevede due somministrazioni, a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra. La seconda dose è prevista per metà gennaio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: