Notizie locali
Pubblicità
Liberazione pescatori, le reazioni

Cronaca

I pescatori liberati: «I libici ci hanno trattato malissimo»

Di Redazione

PALERMO «Siamo stati trattati malissimo, ma sono felice di essere qui». Lo ha detto Pietro Marrone, comandante del peschereccio Medinea, che uscendo in auto dal porto di Mazara del Vallo ha scambiato due battute coi giornalisti. Un altro dei componenti l’equipaggio, un tunisino, dal finestrino ha detto che «siamo stati per settimane a piedi nudi. Ci hanno trattato molto male».

Pubblicità

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: