Notizie locali
Pubblicità
Campobello, denunciato il pirata della strada fuggito dopo un incidente con tre feriti

Cronaca

Campobello, denunciato il pirata della strada fuggito dopo un incidente con tre feriti

Di Redazione

I carabinieri della stazione di Campobello di Mazara hanno identificato il responsabile del grave incidente con tre feriti, tra cui un bambino, avvenuto ieri sera nella frazione di Tre Fontane, a Campobello di Mazara. Il giovane, F.C., 36 anni, di Castelvetrano, alla guida di una Wolskwagen Golf, dopo l’impatto con la Fiat Punto in cui si trovava una famiglia, era fugggito. I carabinieri lo hanno rintracciata nella sua abitazione di Triscina di Selinunte. L’uomo è stato denunciato per i reati di fuga del conducente, omissione di soccorso e guida senza patente reiterata nel biennio. Qualche giorno fa il giovane era stato arrestato (e poi rimesso in libertà con l’obbligo di dimora a Castelvetrano) dopo un altro gravissimo incidente stradale nel centro di Campobello di Mazara dove con la sua Nissan Patrol aveva danneggiato 6 autovetture.

Pubblicità

«Devo ancora capire le motivazioni, ma non posso certo nascondere la mia grande amarezza nei confronti di una giustizia inefficace che non tutela e non rassicura la nostra comunità mettendola al riparo da eventi che potrebbero anche essere irreparabili». Lo ha detto il sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione, appresa la notizia dell’identificazione della denuncia del grave incidente nella frazione di Tre Fontane. L’uomo è stato rilasciato. Il sindaco, a nome della comunità campobellese, ha espresso forte vicinanza alla famiglia Chiana rimasta coinvolta nell’incidente. I tre feriti sono fuori pericolo di vita.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA