Notizie locali
Pubblicità
Nuova fuga dall'hotspot di Pozzallo: 7 migranti fanno perdere le tracce

Cronaca

Nuova fuga dall'hotspot di Pozzallo: 7 migranti fanno perdere le tracce

Di Redazione

POZZALLO - Sette migranti si sono allontanati dall’hotspot di Pozzallo. «La fuga di questa notte, fa seguito ad un’altra fuga di qualche giorno fa di altri migranti fortunatamente tutti negativi al Covid», afferma il sindaco del comune nel Ragusano Roberto Ammatuna.

Pubblicità

«Non ci è dato sapere, se quest’ultima fuga abbia interessato immigrati positivi al coronavirus. Nelle prossime ore, si cercherà di capire meglio che cosa è accaduto, anche perché se si tratta di immigrati minori, il sindaco è il loro tutore, oltre ad essere massima autorità sanitaria del Comune». 

La notizia della fuga dei migranti è arrivata in fretta a Roma, dove non si è fatta attendere la reazione del leader della Lega, Matteo Salvini: «Sette immigrati in fuga dall’hotspot di Pozzallo, col rischio che siano positivi al covid - ha detto - ed ennesimo scandalo nel settore della finta accoglienza a Cassino con otto arresti e sequestri superiori al milione di euro. Intendo confrontarmi al più presto con il Presidente Draghi e il ministro Lamorgese per trovare soluzioni. L’Italia - soprattutto in pandemia e con molti cittadini costretti a casa - non può permettersi sbarchi a raffica, clandestini a spasso e illegalità».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA