Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Tunisino senza lavoro minaccia di darsi fuoco davanti al municipio di Comiso

Di Redazione

COMISO  - Ha minacciato di darsi fuoco davanti al Comune di Comiso: protagonista del gesto, stamattina, un tunisino, disperato perché senza lavoro. L’uomo si è recato al Comune per poter parlare con il sindaco, Maria Rita Schembari, e pare che non volesse registrarsi all’ingresso: per questo motivo non è stato fatto passare. Così, ha preso una bottiglia di alcool e se l’è buttata addosso, minacciando di darsi fuoco con un accendino che aveva in mano.

Pubblicità

Alcuni dipendenti comunali lo hanno convinto a desistere. Sono intervenuti l’ambulanza del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: