Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Castelvetrano: mancano i pediatri, chiude punto nascite dell'ospedale

Di Redazione

TRAPANI - Mancano i medici pediatri e il punto nascita presso l’ospedale «Vittorio Emanuele II» di Castelvetrano chiude. La disposizione di servizio è stata firmata dal capo del Dipartimento materno-infantile dell’Asp Trapani Peppino Clemente e dal Direttore sanitario aziendale Gioacchino Oddo che hanno dato 48 ore di tempo affinché l'attuale Neonatologia e Pediatria di Castelvetrano traslochi all’ospedale «Abele Ajello» di Mazara del Vallo.

Pubblicità

Nella disposizione si chiarisce «di procedere con la massima urgenza». Già oggi alcune ditte di trasloco effettueranno i primi sopralluoghi presso il nosocomio di Castelvetrano per così domani procedere al trasloco di sedie, apperecchiature e letti.

Un coro di protesta, intanto, si è sollevato attorno alla scelta dell’Asp Trapani: «Si tratta di una decisione scellerata - ha detto il Vice presidente del Comitato "Orgoglio castelvetranese" Franco Messina - oramai il destino dell’ospedale del Belìce è segnato: dovrà diventare una carcassa vuota». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA