Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Gravina, vede il cane antidroga e consegna ai carabinieri 7 kg di marijuana

Di Redazione

I carabibieri vanno a casa sua con il cane antidroga perché è sospettato di essere uno spacciatore e a quel punto consegna lui stesso la droga ai militari. I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania, coadiuvati dai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato un 47enne di Gravina, Vito Vasta.

Pubblicità

L’uomo era sospettato come probabile detentore di sostanze stupefacenti e così i militari si sono recati nella sua abitazione per una perquisizione. Vasta appena ha visto la presenza del cane antidroga ha subito consegnato un barattolo contenente alcuni grammi di marijuana e successivamente, prelevandole da un nascondiglio dietro il divano del salotto, ha consegnato altre 11 buste di plastica contenenti 7 chilogrammi circa di marijuana confezionata con un doppio involucro ermetico per meglio celare ai cani l’odore della sostanza stupefacente.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: