Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sport, al PalaCatania lavori di riqualificazione con i fondi europei

Di Redazione

CATANIA - Venticinque anni dopo la sua inaugurazione, il Pala Catania di corso Indipendenza si appresta a rinascere a nuova vita grazie ai lavori di riqualificazione che lo renderanno fruibile. Il sindaco Salvo Pogliese e l'assessore allo Sport e alle politiche comunitarie Sergio Parisi si sono recati nel cantiere dove sono in corso importanti lavori di ripristino e riqualificazione.

Pubblicità

Tra i finanziamenti il prelievo di un 1,2 mln di euro dalle risorse comunitarie Pon Metro, scelta progettuale di valorizzazione e impiego sociale della struttura, che può contenere quasi 4 mila spettatori. Un intervento voluto dal sindaco Pogliese e dall’assessore Parisi che ha seguito un rigido cronoprogramma esecutivo di semplificazione burocratica, che ha permesso di aprire il cantiere appena quattro mesi dopo l’approvazione del progetto.

«Il Pala Catania - ha detto il sindaco Pogliese - per il livello delle manifestazioni che ha ospitato, dalle Universiadi a partite della nazionale di pallavolo e tanti altri eventi, è uno dei simboli della Catania sportiva che correva il serio rischio di rimanere inutilizzato e che invece vogliamo rendere sempre più a uso polivalente, inserendo i grandi eventi come i concerti, alcuni dei quali si sono già svolti con grande successo di pubblico e organizzazione, ma anche tanti eventi a sfondo sociale, tramite accordi con le associazioni di volontariato e le parrocchie del quartiere. Oltre naturalmente a fare ritornare a casa propria le società sportive catanesi che hanno più seguito, a cominciare dalla Meta Catania di calcio a 5 e della pallavolo, che coinvolgono migliaia di appassionati di queste discipline sportive e di tutte le altre».

I lavori, avviati il mese scorso e che si concluderanno entro la fine dell’estate prossima, riguardano il rifacimento della copertura con ripristino della guaina esistente e posa di un sistema di impermeabilizzazione; la sostituzione della pavimentazione; la manutenzione del parquet dell’area di gioco; la sostituzione dei controsoffitti e la messa in sicurezza dell’impianto; la revisione dell’impianto idrico/antincendio dell’impianto di illuminazione generale con la sostituzione di corpi illuminanti a Led e realizzazione di impianto elettrico di emergenza e sicurezza.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA