Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Catania, muore dopo operazione al rene Esposto dei parenti, Procura apre inchiesta

Alla donna di 51 anni era stato asportato un calcolo al Policlinico
Di Redazione

Una donna di 51 anni è morta nel Policlinico di Catania a causa di un'infezione post–chirurgica dopo esser stata ricoverata per l'asportazione di un calcolo ad un rene. La notizia della morte, avvenuta la notte tra il 24 ed il 25 aprile scorsi, è stata resa nota dall' “Osservatorio per i Diritti del malato” dell'associazione Codici–Centro per i diritti del Cittadino, al quale si sono rivolti i familiari per chiedere chiarimenti sulla vicenda e sulle cause del decesso della congiunta. Assistiti dai propri legali, Mario Campione e Manfredi Zammataro, i parenti della donna hanno presentato una denuncia a seguito della quale la Procura ha disposto l'autopsia sul cadavere per accertare le cause della morte ed il sequestro di tutta la documentazione clinica. ”Ci sono tanti punti da approfondire sulla vicenda – sostengono i legali Mario Campione e Manfredi Zammataro – ma soprattutto c'è da chiarire come è possibile che nel 2015 una donna di 51 anni possa morire dopo un banale intervento di calcoli al rene”. ”Per il resto – concludono – attendiamo lo svolgimento delle indagini e l'esito degli accertamenti medico legali che consentiranno di acquisire tutti gli elementi necessari per fornire un quadro completo di quanto accaduto alla povera signora”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA