Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Palermo: operata alla tibia, muore dopo una settimana in ospedale

La donna era stata operata, al reparto di ortopedia del Policlinico. La donna dopo essere stata operata per ridurre la frattura, non si sarebbe più ripresa. I parenti denunciano il caso
Di Redazione

PALERMO - I familiari di Maria Rita La Mantia, 42 anni, andata in ospedale per una frattura alla tibia e morta una settimana dopo per setticemia, hanno presentato denuncia contro i medici del Policlinico di Palermo. La donna era stata operata, dopo essere caduta per strada ed essersi procurata la lesione, al reparto di ortopedia del Policlinico, ed è poi morta al reparto di rianimazione del Civico. La donna, infatti, come scrivono alcuni quotidiani locali, dopo essere stata operata per ridurre la frattura, non si sarebbe più ripresa alternando momenti di vegli a uno stato comatoso. Fino al trasferimento, il 6 giugno, al Civico dove è morta.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: