Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Caltagirone, ubriaco massacra di botte la compagna: arrestato

Un uomo di 32 anni di origini romene, assalito da una gelosia morbosa, ha aggredito per due sere una connazionale di 31 anni. La donna è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all'Ospedale
Di Redazione

CATANIA - A Caltagirone, nel Catanese, un uomo di 32 anni di origini romene, già la sera precedente, assalito da una gelosia morbosa, aveva aggredito una connazionale di 31 anni. La donna, ricorsa alla cure del locale pronto soccorso se l'era cavata con un paio di giorni di prognosi non sporgendo denuncia contro il compagno. Ma questi, il mattino dopo, in stato di alterazione psicofisica, per l'uso smodato di superalcolici, col medesimo pretesto e con inaudita violenza l'ha picchiata nuovamente con calci e pugni. Per fortuna, alcuni vicini, sentendo le urla della vittima, hanno chiamato il 112.   La donna, con il volto insanguinato, è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all'Ospedale di Caltagirone dove i medici le hanno diagnosticato un trauma regione nasale con infrazione apice ossa nasali, escoriazioni al collo sinistro ed al braccio destro, trauma labbro superiore con contusione ed escoriazione mucosa interna con una prognosi di venti giorni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: