Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Biancavilla, niente fuochi d'artificio per la festa Madonna

Di Redazione

BIANCAVILLA - A causa della tragedia avvenuta a Biancavilla, dove una donna, Vincenzina Ingrassia, ha confessato di avare ucciso a bastonate il marito, Alfio Longo, cercando poi di inscenare una finta rapina, sono state apportate alcune modifiche al programma della festa di Maria Santissima dell'Elemosina, patrona del paese, in programma domenica prossima. Al termine della processione non verranno esplosi i fuochi d'artificio e il concerto di musica sacra in programma sul sagrato della Basilica si svolgerà, ridimensionato, all'interno della chiesa. La decisione è stata adottata dal comitato per i festeggiamenti e dal preposto padre Pino Salerno.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA