Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Scomparsa a Palermo l'architetto Rosanna Pirajno

Di Redazione

PALERMO - Il suo nome è legato all’associazione Mezzocielo, di cui è stata presidente e animatrice, e a Salvare Palermo, associazione con cui ha condotto tante battaglie con l’aiuto e il supporto di molti giovani. Sarà ricordata per il suo impegno Rosanna Pirajno, noto architetto palermitano, docente universitaria di disegno, morta oggi per una malattia a Palermo. Era anche una collaboratrice del giornale L’Ora. «Si è sempre battuta con coerenza per il mantenimento di un buon rapporto tra natura e cultura, - racconta chi le è stato vicino - per il raggiungimento delle pari opportunità tra uomini e donne, per la diffusione di una coscienza civica e ambientalista».

Pubblicità


«Rosanna Pirajno ha rappresentato una voce critica, ma allo stesso tempo propositiva per 'salvare Palermò - dice il sindaco Leoluca Orlando - Per salvarla dal degrado materiale, attraverso la cultura e la legalità, ha rappresentato con il suo impegno personale e con quello associativo un motore del cambiamento culturale di cui oggi siamo tutti protagonisti e testimoni. Unendoci al dolore della famiglia, rivolgiamo a Rosanna un affettuoso ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra comunità». 

«Rosanna Pirajno ha rappresentato una voce critica, ma allo stesso tempo propositiva per "salvare Palermo" - dice il sindaco Leoluca Orlando - Per salvarla dal degrado materiale, attraverso la cultura e la legalità, ha rappresentato con il suo impegno personale e con quello associativo un motore del cambiamento culturale di cui oggi siamo tutti protagonisti e testimoni. Unendoci al dolore della famiglia, rivolgiamo a Rosanna un affettuoso ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra comunità».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: