Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Libreria Prampolini, la storia

Di Redazione

Catania - Libreria Prampolini, la storia. Il 13 dicembre 1894 l’ufficiale di cavalleria Giuseppe Prampolini fondò a Catania, in via Vittorio Emanuele 333, la Libreria-Legatoria Prampolini. Il figlio Romeo succeduto nella gestione al padre, diventò anche editore e ne fece un vero cenacolo letterario grazie alla frequentazione - tra fine Ottocento e inizi del Novecento - di scrittori come Verga, Capuana e De Roberto, per citare solo i nomi più celebri.

Pubblicità

Dopo la Seconda Guerra mondiale la Prampolini colpita dalla crisi, fu costretta a rallentare la pubblicazione di libri, ma rimase comunque al centro della vita culturale catanese. La morte di Romeo Prampolini (1974), senza figli, segnò una lunga cesura nell’attività della libreria che rimase chiusa per vent’anni. Riaperta nel 1994 dall’editore Boemi, nel 2004 venne rilevata da una società amministrata da Luigi Calabrese che ha resistito fino all'agosto scorso quando l'azienda finì in liquidazione. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: