Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Archeologia, all'egittologo Zahi Hawass il premio “Noto Antica”

Di Redazione

SIRACUSA - E’ stato assegnato all’archeologo ed egittologo Zahi Hawass, segretario generale del Consiglio supremo delle antichità egizie, il premio «Noto Antica», riconoscimento istituito dal Comune di Noto, nel Siracusano, per le personalità più illustri nel campo dell’archeologia, della cultura e della ricerca. Hawass sarà a Noto venerdì: alle 18.30 al teatro Tina Di Lorenzo dove terrà una lectio magistralis e poi riceverà il Premio. «Il Premio Noto Antica - spiega il sindaco Corrado Bonfanti - nasce con un duplice obiettivo: riflettere sul terribile ricordo legato all’11 gennaio del 1693 e sul senso storico, umano, sociale e culturale degli eventi che ne derivarono e, assieme, restituire contemporaneità e futuro a quel territorio fondamentale per la nostra identità attraverso iniziative di valorizzazione e di ricerca studio».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA