Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Andrea Camilleri è morto: il grande scrittore non ha superato la crisi cardiaca

Di Redazione

Andrea Camilleri è morto. Lo scrittore siciliano si è spento alle ore 08.20 all’Ospedale Santo Spirito di Roma dove era stato ricoverato lo scorso 17 giugno a causa di una crisi cardiaca.

Pubblicità

CON LUI MUORE ANCHE IL COMMISSARIO MONTALBANO?

La notizia è stata diffusa "con profondo cordoglio" la Asl Roma 1. "Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali", fanno sapere i sanitari. "Per volontà del Maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio", conclude la Asl. Non ci sarà nessun momento pubblico  per le esequie di Andrea Camilleri, morto stamattina a Roma. Per  volontà dello scrittore e della sua famiglia non ci sarà camera ardente e il funerale si svolgerà domani in forma privatissima. Solo dopo la sepoltura - a quanto si apprende - sarà reso noto il luogo in cui riposeranno le spoglie dell’autore, in modo da rendere possibile la visita ai tanti che lo hanno amato.

IL GENIO SICILIANO CHE HA INVENTATO MONTALBANO

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: