home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Confcommercio, ferma crescita Pil giugno

Consumi deboli, peggiora clima fiducia famiglie a maggio

Confcommercio, ferma crescita Pil giugno

ROMA, 13 GIU - A giugno la crescita congiunturale del Pil italiano resterà ferma, dopo che a maggio si è registrato un peggioramento del clima di fiducia delle famiglie e una debole dinamica dei consumi. E' quanto emerge dalla "Congiuntura di Confcommercio" in cui si stima che giugno 2018 si registrerà "una variazione congiunturale nulla del Pil e una variazione tendenziale dello 0,9% (1,0% a maggio), confermando un ulteriore rallentamento rispetto al primo trimestre. Nel secondo trimestre 2018 si prevede una crescita nulla del Pil in termini congiunturali, mentre il tasso di crescita tendenziale si attesterebbe all'1,0%". Nel rapporto si evidenzia che "a maggio il sentiment delle famiglie ha avuto un netto peggioramento con una diminuzione del 2,7% su mese" con un profilo molto contenuto della domanda. L'indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato un aumento dello 0,1% a maggio sia in termini congiunturali, sia nei confronti dello stesso mese del 2017.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa