home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Rc auto:rischio aumenti non solo al Nord

Per ora Campania, Toscana e Lazio in testa per caro-polizza

Rc auto:rischio aumenti non solo al Nord

ROMA, 20 OTT - Non solo il nord Italia. I possibili incrementi delle tariffe Rc auto in caso di "tariffa unica" colpirebbero in modo particolare le regioni più piccole, anche quelle del Meridione come Molise e Basilicata. Lo denuncia il Codacons, che pubblica oggi lo studio aggiornato sui prezzi dell'Rc auto in Italia, elaborato sulla base degli ultimi dati Ivass relativi al II trimestre 2018. Dalla tabella emerge che oggi il premio medio Rc auto in Italia è pari a 411 euro, in aumento del +0,5% rispetto al trimestre precedente. Le tariffe tuttavia sono estremamente differenziate. A guidare la classifica delle regioni per il caro-polizza è la Campagnia (532,9 euro di media) seguita da Toscana (468,5 euro) e dal Lazio (463 euro). Tra le città svetta incontrastata Napoli (622,9 euro) seguita da Prato (600,8 euro), Caserta (531,5), Pistoia (514,7) e Firenze (511,3 euro).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa