Notizie locali
Pubblicità
Aeroporto di Comiso, Alitalia si aggiudica i voli in continuità territoriale

Economia

Aeroporto di Comiso, Alitalia si aggiudica i voli in continuità territoriale

Di Redazione

 COMISO - Sarà Alitalia la compagnia aerea che garantirà, a partire dal 1 novembre, i voli di continuità territoriale da Comiso verso Milano Linate e Roma Fiumicino. La compagnia si è aggiudicato il bando dell’Enac per il ribasso più alto. Dall 1 novembre e per i successivi tre anni saranno garantiti due voli giornalieri sulla tratta Comiso-Roma Fiumicino e un volo giornaliero sulla tratta Comiso-Milano Linate, a tariffe calmierate per i residenti in Sicilia.

Pubblicità

"Un grande risultato che conferma l’attenzione della nostra compagnia per la Sicilia, da sempre territorio strategico per il network di Alitalia - ha dichiarato Giancarlo Zeni, direttore generale di Alitalia - regione mai abbandonata, neppure nei mesi di restrizione alla mobilità. La Compagnia continua a investire sull'isola per rispondere in modo adeguato alle esigenze di cittadini e imprenditori della comunità ragusana con comode frequenze su Roma Fiumicino e Milano Linate. Riteniamo essenziale - ha aggiunto - anche in un periodo di minori voli come quello attuale, avvicinare il territorio al resto d’Italia e all’Europa, offrendo la possibilità di raggiungere tutte le nostre destinazioni nazionali e internazionali attraverso l’hub di Roma Fiumicino».

«Si concretizza uno degli obiettivi principali del nostro management - hanno commentato il presidente e l’Ad della Soaco, Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo - è un’opportunità di portata storica per il nostro aeroporto e per tutto il territorio. E la notorietà del marchio Alitalia, certamente costituirà un grosso attrattore. Riteniamo che Comiso possa diventare un punto di riferimento per la mobilità dei passeggeri della Sicilia orientale e di quella centrale. Una straordinaria opportunità per il territorio, per i suoi cittadini e per il suo sistema economico».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA