Notizie locali
L'ufficio della Regione che ha sbloccato 40 opere pubbliche

Economia

L'ufficio della Regione che ha sbloccato 40 opere pubbliche

Di Redazione

«In due anni di attività l’Ufficio speciale per la progettazione istituito dal governo Musumeci presso la presidenza della Regione Siciliana, grazie alle convenzioni sottoscritte con molti enti locali dell’Isola, è già stato in grado di sbloccare oltre quaranta opere pubbliche».

Pubblicità

E' questo il bilancio reso noto dalla Regione dell’impegno portato avanti dalla Struttura insediata a Palazzo Orleans il sette gennaio del 2019 con il supporto offerto a Comuni, Città metropolitane e Aziende sanitarie per la progettazione di strade, piazze, scuole, strutture ospedaliere e centri di raccolta rifiuti.

«Lavori importanti per la collettività - si sottolinea in una nota - che le amministrazioni competenti non sarebbero riuscite mai ad avviare per mancanza di personale tecnico e carenza di risorse, un deficit quest’ultimo che impediva loro finanche di affidare incarichi all’esterno». «Ogni elaborato prodotto dal team di esperti - dichiara il direttore l’ingegnere Leonardo Santoro - ha consentito di accedere a finanziamenti che, proprio per l’assenza di progetti esecutivi, rischiavano di essere perduti. Si tratta, fino ad oggi, di 225 milioni di euro e questo lavoro, svolto sempre con celerità proprio per scongiurare tale pericolo, ha spianato la strada all’avvio dei cantieri».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA