Notizie locali
Pubblicità

Enna

Enna, la Torre di Federico avrà una illuminazione artistica

Di Tiziana Tavella

ENNA - Storia, tradizione, bellezza e condivisione di momenti di crescita comune nel segno della cultura, sono gli elementi che caratterizzeranno, venerdì alle 16, l'inaugurazione dell'impianto di illuminazione artistica della Torre di Federico donato alla città dalla Fondazione Terzo Pilastro - Italia e mediterraneo su iniziativa del presidente prof. Emanuele. All'evento, che rappresenta un importante momento di valorizzazione del patrimonio monumentale della città, sarà presente anche il prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione.

Pubblicità

Alle 16 si entrerà nell'atmosfera Federiciana con l'esibizione "arte della falconeria", curata da Alduino Ventimiglia di Monteforte Lascaris. All'esibizione sarà affiancata una coreografia di cavalieri in abiti medievali. Alle 16.45 il recital di poesie tratte da alcune raccolte di versi di Emmanuele Emanuele interpretati dall'attrice Elisa Di Dio su musiche di Mark Varrò al cimbalom.

Il musicista ennese Enrico Coppola e il cantautore ennese Giuseppe Di Bella eseguiranno, a seguire, alcuni brani de "Il tempo e la voce", rilettura di liriche dei poeti siciliani del Duecento. Alle 17.30 la cerimonia di inaugurazione dell'impianto esterno della Torre con la prima accensione.

Al termine della cerimonia l'aperitivo offerto dagli allievi dell'istituto alberghiero "Federico II" di Enna. Emmanuele Francesco Maria Emanuele oltre che intellettuale ed accademico di fama internazionale è anche mecenate e filantropo. Nel maggio del 2016 ha ricevuto il premio per l'Europa "Federico II", durante la Settimana federiciana ennese. Il Prof. Emanuele è anche cultore della figura di Federico II di cui ha detto: «Tra le tante iniziative dell'Imperatore, vi era sicuramente l'attenzione alla cultura, intesa nel senso più ampio possibile. Ritenevo per questo doveroso valorizzare questo splendido monumento progettato nel XIII secolo, che ne fu residenza estiva e che tutt'oggi dà lustro alla città».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA