home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Enna, società evade le tasse per mezzo milione, sequestrati 430 mila euro ai soci

L'operazione della Guardia di Finanza che ha eseguito un provvedimento del Tribunale. L'inchiesta è della Procura ennese

Enna, società evade le tasse per mezzo milione, sequstrati 430 mila euro ai soci

La Guardia di Finanza di Enna ha sequestrato beni mobili ed immobili per il valore di circa 430 mila euro al socio e all’amministratore di una società di capitali operante nel settore del trasporto di merci su strada. L’importo del sequestro è equivalente alla somme delle imposte dirette ed Iva evase. Il sequestro, disposto dal gip del Tribunale di Enna su richiesta della Procura ennese è stato eseguito dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria e ha riguardato 3 immobili nonché somme di denaro depositate su conti correnti bancari nella disponibilità delle persone che risultato indagate per evasione e frode fiscale.

Le Fiamme Gialle di Enna hanno ricostruito, attraverso un attento esame dei flussi finanziari in entrata ed in uscita dai conti correnti bancari ed una minuziosa analisi dell’effettività e congruità dei rapporti economici intercorsi con clienti e fornitori, il reale volume e giro di affari conseguito dalla società verificata. Dagli accertamenti svolti è emerso, inoltre, che la società ha omesso di presentare le previste dichiarazioni fiscali per gli anni di imposta dal 2009 al 2013, risultando così “evasore totale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa