home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Enna, la legalità attraverso il potere del teatro

Dal 2 al 5 maggio la seconda edizione del festival nazionale Tale'Tale'Talia. Protagoniste nove scuole siciliane e non solo

Enna, la legalità attraverso il potere del teatro

Enna. Nel cuore della Sicilia, ad Enna, la legalità si fa pratica di vita ed introiezione profonda sfruttando il potere del teatro. Nove istituiti scolastici siciliani e non soltanto, assieme a prestigiose scuole di teatro saliranno sul palco del teatro Garibaldi di Enna nelle quattro giornate della seconda edizione del festival nazionale della legalità teatro scuola Tale'Tale'Talia, che inizierà il 2 maggio per concludersi il 5.

I ragazzi si esibiranno con lavori teatrali sul tema della legalità e si contenderanno i primi tre posti ed il premio della critica dedicato alla memoria del regista ennese Antonio Maddeo. A giudicare le performance la giuria composta dall'attore teatrale Carlo Greca (Presidente), Piero Ristagno regista teatrale e Patrizia Orefice.

Ma il festival ennese Tale'Tale'Talia , di cui è direttore Paolo Patrinicola e che è stata condivisa dalla presidente dell'associazione l''Alveare, Caterina Polopoli con il patrocinio ed il sostegno economico del comune e dell'Ersu di Enna, dell' ARS, non è soltanto una sfida tra scuole ma è anche il racconto in prima persona di storie ad alto impatto emotivo da condividere con i più giovani.

Il 3 Maggio alle 11 il testimone di giustizia Ignazio Cutro' incontrerà le scuole ennesi all'auditorium Falcone- Borsellino, assieme al procuratore Massimo Palmeri, ed a rappresentati delle istituzioni. Il 4 Maggio alle 11 la sala consiliare di Enna ospiterà il gemellaggio tra il Tale'Tale'Talia alla sala consiliare del comune di Enna e quello di Rubiera "Noi contro le mafie". I sindaci Maurizio Dipietro ed Emanuele Cavallaro saranno impegnati anche in una intervista doppia sul tema " la mafia non è solo cosa nostra". Il Tale'Tale'Talia, ha detto l'assessore comunale agli eventi Francesco Colianni "rappresenta uno degli appuntamenti culturali più importanti della città.

Iniziative come questa contribuiscono non solo alla formazione dei giovani, avendo il fulcro nella scuola, ma danno anche impulso all’ economia." Come sottolineato da Caterina Polopoli” Se la prima edizione poteva essere una scommessa ,oggi, con entusiasmo crescente, adesso sposiamo una certezza che oltre a dare prestigio alla città è motivo di orgoglio per ogni singolo componente." Il festival della legalità come sottolineato dal direttore Paolo Patrinicola "vuole lanciare,oltre che un messaggio netto di rifiuto ad ogni genere di violenza o illegalità, in un contesto nazionale talenti ennesi”. La sera il Garibaldi di Enna ospiterà spettacoli di compagnie teatrali professioniste con spettacoli sul tema legalità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa