home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fabbro accoltellato e ucciso a Piazza Armerina, l'omicida fa scena muta

Nella notte è stato interrogato ma sembrerebbe essersi avvalso della facoltà di non rispondere

Fabbro accoltellato e ucciso a Piazza Armerina, l'omicida fa scena muta

La vittima: Enrico Coco, 44 anni

PIAZZA ARMERINA - Mario Grillo, 52 anni, operaio, accusato di avere ucciso ieri pomeriggio, con una coltellata, il fabbro Enrico Coco, 44 anni, dopo essere stato sottoposto a fermo di polizia è stato trasferito nel carcere di Enna. Nella notte è stato interrogato ma sembrerebbe essersi avvalso della facoltà di non rispondere.

All’omicidio, al culmine di una lite, i cui motivi appaiono ancora confusi, hanno assistito il fratello della vittima ed un amico che hanno subito trasportato Coco in ospedale, dove è morto dissanguato. Il fendente, infatti avrebbe colpito in fabbro alla femorale, non lasciando scampo. Sull'omicidio indaga la polizia. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa