Notizie locali
Pubblicità

Enna

A Catenanuova il primo sindaco eletto in Sicilia: Scravaglieri batte il quorum

Di Nicolò Saccullo

CATENANUOVA - «Le ragioni del cuore e la forza della ragione - ha esordito il neosindaco Scravaglieri - sono prevalse sul quorum raggiunto con due ore di anticipo. La popolazione non ha permesso l’arrivo di un commissario alla guida temporanea del Comune. Ma ha preferito avere un’amministrazione stabile. Con la buona politica e la democrazia partecipativa ci proponiamo il reale cambiamento».

Pubblicità

L’unica lista “Civica Agorà Catenanuova” con candidato a sindaco Carmelo Scravaglieri ha abbattuto il quorum 2 ore prima della chiusura dei seggi e andrà a governare il paese per 5 anni. Alle 21,30 appena superato il temuto quorum di 2.742 votanti su 5.483 elettori, nello spiazzo esterno antistante i seggi elettorali s’è radunata un’immensa folla inneggiante il nome di Carmelo Scravaglieri, il “sindaco-benzinaio”, appellativo di cui nel corso dei comizi si è detto fiero è orgogliosissimo. Scravaglieri, laureato in scienze biologiche, è impiegato in un rifornimento di benzina si è messosi in aspettativa per potersi dedicare al suo nuovo ruolo di sindaco.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE IN EDICOLA 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA