home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nubifragio a Piazza Armerina, una famiglia salvata da vigili del fuoco

Il sindaco chiude le scuole per controlli, un fulmine è la causa di un violento incendio in un capannone di una ditta edile

Nubifragio a Piazza Armerina, una famiglia salvata da vigili del fuoco

PIAZZA ARMERINA - Un violento nubifragio si è abbattuto a Piazza Armerina, nell’Ennese, con un "fiume" di acqua, fango, massi e detriti ha invaso diversi quartieri. La violenza della pioggia ha fatto crollare il muro di una casa con tre persone che erano rimaste isolate nell’abitazione e che sono state salvate dai pompieri. Cinque famiglie sono state fatte evacuare per precauzione. Diverse auto sono state travolte. Una vettura è rimasta bloccata in un sottopasso allagato: gli occupanti sono riusciti a mettersi al sicuro. Un fulmine è la causa di un violento incendio in un capannone di una ditta edile, con fiamme alte oltre 10 metri che hanno distrutto due mezzi. Sul posto 6 squadre vigili del fuoco per spegnere il rogo. Decine le frane e gli smottamenti che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Domani scuole chiuse, lo ha deciso il sindaco Nino Cammarata, che invita i cittadini, nonostante non piova, a non uscire di casa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa