Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, nel focolaio dell'Oasi di Troina i positivi ora sono 135

Enna

Coronavirus, Troina può diventare "zona rossa", preoccupano i casi dell'Oasi

Di Redazione

L’assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza, ha inviato a Troina il responsabile del Comitato per l’emergenza Covid-19 in Sicilia, Antonio Candela, e il direttore scientifico dell’Istituto Neurolesi Bonino Pulejo, Dino Bramanti, per "monitorare e coordinare ulteriori azioni di prevenzione e contenimento del contagio da Coronavirus".

Pubblicità

Intanto, il presidente della Regione, Nello Musumeci, è in costante contatto con il sindaco della cittadina ennese, Fabio Venezia, con il quale non si è esclusa l'ipotesi di dichiarare Troina "zona rossa".

"Tale eventuale decisione verrà assunta dopo la relazione degli esperti e in seguito ai risultati sui nuovi tamponi effettuati", spiega la Presidenza della Regione siciliana. Nei giorni scorsi, la Regione siciliana ha già nominato Giuseppe Murolo, dirigente dell’assessorato alla Salute, quale commissario regionale per l'emergenza sanitaria presso l’Istituto Oasi Maria Santissima di Troina, dove si sono registrati casi di contagio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA