Notizie locali
Pubblicità

Enna

Dimissioni coordinatore Fi a Enna: Campione forse indagato in inchiesta

Di Redazione

Enna - Potrebbe essere un’inchiesta della Guardia di finanza di Enna la causa delle dimissioni da tutte le cariche del coordinatore provinciale di Forza Italia a Enna Salvatore Campione, comprese quelle di vicesindaco di Leonforte, consigliere comunale e segretario provinciale della Federazione italiana medici di medicina generale. L’esponente politico sarebbe infatti indagato con altre due persone per concussione. I fatti risalgono al 2020 e riguardano alcuni affidamenti diretti per forniture e lavori del Comune di Leonforte ad un’impresa. Nelle scorse settimane la Guardia di finanza ha acquisito la documentazione sulle forniture e sulla circostanza che il titolare dell’impresa, anche lui indagato, avrebbe fornito materiali gratuitamente al terzo indagato e quasi gratuitamente a Campione. L’ex vicesindaco di Leonforte, che svolge attività politica da oltre 30 anni, iniziando la sua militanza nella Dc, ha motivato le dimissioni con la decisione di dedicarsi esclusivamente alla professione di medico soccorritore del 118, interrompendo ogni impegno politico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: