home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Xylella: primo caso segnalato in un vivaio in Belgio

Xylella: primo caso segnalato in un vivaio in Belgio

BRUXELLES - La Federazione belga di vivaisti e coltivatori ha reso noto il primo caso di xylella fastidiosa rilevato nel Paese. Più precisamente nelle Fiandre occidentali, in un lotto di ulivi provenienti dalla Spagna. Il batterio, che stando alle prime informazioni disponibili proviene da un vivaio a oltre 70 chilometri di distanza dall'area infetta nella Spagna orientale, è stato trovato durante un'ispezione di routine delle autorità fitosanitarie locali a fine settembre. 

 

Dopo aver prelevato i campioni e aver avuto la conferma dell'infezione da xylella dei test di laboratorio, tutte le piante sono state distrutte. Le autorità spagnole stanno svolgendo controlli nell'azienda fornitrice del materiale vegetale. Il vivaio che aveva ricevuto il lotto, inoltre, ha deciso di distruggere tutti gli ulivi presenti in azienda.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa