home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Stoltenberg, da Mosca uso della forza non giustificato

Stoltenberg, da Mosca uso della forza non giustificato

BRUXELLES - "Non ci sono giustificazioni per un simile uso della forza. Invitiamo a esercitare calma e moderazione". Lo ha detto in conferenza stampa il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, alla vigilia della ministeriale Nato a Bruxelles, parlando del sequestro delle navi ucraine nello stretto di Kerch da parte di Mosca. "La Russia - ha sottolineato Stoltenberg - deve rilasciare le navi ed i marinai ucraini, assicurare libertà di navigazione e un accesso non ostacolato ai porti" nel Mar d'Azov.

 

"La Russia ha sviluppato e dislocato un nuovo missile con capacità nucleare che potrebbe raggiungere le città europee con scarso o nessun preavviso", ha aggiunto Stoltenberg, annunciando che nella riunione di domani con i ministri degli Esteri dell'Alleanza si discuterà anche del Trattato sulle forze nucleari a medio raggio (Inf). "Gli Usa sono in regola con il Trattato Inf" sulle forze nucleari a medio raggio, ma la Russia ha sviluppato "un nuovo missile". "Il Trattato ha eliminato un'intera categoria di armi - ha sottolineato Stoltenberg - ma ora è messo a rischio dalla Russia". Mosca, ha aggiunto il segretario generale della Nato, deve intraprendere misure immediate per assicurare la piena conformità al Trattato Inf in modo trasparente e verificabile".

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa