home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Noto, al via l'Infiorata: quest'anno è dedicata alla Cina

Il tappeto di fiori su via Nicolaci preparato dai maestri netini su bozzetti di studenti dell'Università cinese di Dalian

Noto, al via l'Infiorata: quest'anno è dedicata alla Cina

SIRACUSA - Al via la 39sima edizione dell’Infiorata di Noto, nel Siracusano, dedicata quest’anno alla Cina. Il tappeto di fiori su via Nicolaci è stato preparato dai maestri infioratori netini e dagli studenti arrivati dall'Università di Dalian che hanno realizzato i 16 bozzetti. L'evento è stato aperto dal corteo dei musici e sbandieratori Città di Noto e dal Corteo Barocco a cui hanno partecipato anche gli infioratori alla presenza del sindaco Corrado Bonfanti e dell’addetto all’Istruzione dell’ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, Luo Ping.

Inaugurata Casa Cina, allestita dall'Istituto Confucio dell’Università Kore di Enna in Sala Gagliardi dove si è svolta anche la prima Cerimonia del tè; ed anche nei bassi di Palazzo Nicolaci, una mostra realizzata in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Culturali di Siracusa dal titolo «Cina nel fondo antico»: testi e immagini conservati nella biblioteca comunale di Noto che parlano della Cina. Oggi per altro è arrivato a Noto anche l'ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia Li Ruiyu per partecipare domani, domenica 20, al giorno del Corteo Barocco: oltre 200 i figuranti che in abiti d’epoca sfileranno in centro storico. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa