Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Festival Internazionale, notte di Ferragosto a passo di tango a Catania

Di Redazione

Catania - Il programma del XVIII Festival Internazionale del Tango di Sicilia prosegue con un fittissimo calendario di appuntamenti previsto per la giornata del 14 agosto, forse la più attesa dell’estate, sinonimo di vacanze, libertà e, in Sicilia, equazione ormai indissolubile con il tango.

Pubblicità

La giornata si aprirà con un'altra sessione di stage tenuti dal cast stellare di Maestri Argentini, al Romano Palace, dalle 15.00 alle 19.30. Proseguirà con la rassegna collaterale, "Tango&Barocco": dalle 17:00 alle 19:30, presso la Terrazza dell’Hotel Royal in via Sangiuliano a Catania, immersi nel Barocco siciliano patrimonio mondiale dell’Unesco.  Volere dell’organizzazione, infatti, è mostrare al pubblico nazionale e internazionale che ogni anno raggiunge Catania per partecipare al Festival, i più bei luoghi di Catania ove ballare il tango. A ulteriore testimonianza di quanto il Festival di Caminito Tango sia valido a livello di immagine turistica per la città etnea. Il Tango Dj del pomeriggio il catanese Pietro Cosimano, un guru del settore, capace di mantenere sempre alta l’energia della pista.

Ma l'evento principale della giornata, però, sarà la Notte di Ferragosto no limits - aspettando l’Alba in riva al mare, alla "Plaza" del Lido Azzurro, a partire dalle 21.30. E a mezzanotte, sotto i fuochi d'artificio del Ferragosto, occhi puntati sullo show dei grandi Maestri dei Maestri, Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero (nella foto di Michele Maccarrone) preceduti dalla Milonga degli aficionados accompagnati dalla selezione musicale del grande Dj argentino Gabriel Sodini.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA