home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Teatro Massimo Bellini, opere e concerti con prezzi "agevolati"

Da gennaio a dicembre, artisti di fama internazionale, da Uto Ughi a Gianlugi Gelmetti e Daniel Oren, animeranno "Il Massimo della Musica", stagione di lirica e concertistica a costi contenuti per anziani, giovani e famiglie

Teatro Massimo Bellini, opere e concerti con prezzi "agevolati"

Da sinistra Uto Ughi, Gianluigi Gelmetti

Catania - «Il Massimo della Musica», un unico messaggio per due cartelloni: lirica e concertistica. Perché nel 2019 a comandare sarà l’anno solare. E per la prima volta nella storia del Teatro Massimo Bellini, sia la Stagione sinfonica e di musica da camera, sia la Stagione di opere e balletti apriranno in gennaio e si concluderanno a dicembre. Da Gianluigi Gelmetti a Uto Ughi, da Daniel Oren a Günter Neuhold, grandi artisti internazionali animeranno una programmazione accessibile a tutti grazie ad agevolazioni ed incentivi a favore dei giovani, delle famiglie e degli over 65.


Ricco il programma presentato oggi nel Foyer del Teatro, che accanto all’attività artistica e culturale rivendica il suo straordinario valore monumentale. Lo hanno evidenziato Salvo Pogliese, Sindaco di Catania e Presidente del Teatro, il sovrintendente Roberto Grossi: il commissario regionale Pietro Di Miceli. Sui contenuti della programmazione si è concentrato il dettagliato intervento del direttore artistico Francesco Nicolosi: un doppio cartellone all’insegna della tradizione, con stagione lirica e stagione sinfonica con artisti di indiscussa fama internazionale. In programma alcuni dei titoli operistici più amati dell’Ottocento e i più celebri classici del sinfonismo internazionale, senza dimenticare di esplorare l’universo delle composizione rare o addirittura inedite.

Entrambi i cartelloni s'inaugureranno nel segno di Mozart, in particolare con due capolavori dell’ultimo periodo, in cui traspare la tensione ideale di Amadeus verso gli ideali massonici di fratellanza e sapienza. La sinfonica prenderà il via il 4 gennaio con la soggiogante Messa da Requiem; la lirica il 20 con Die Zauberflöte (Il flauto magico), nuova produzione firmata - regia, scene, costumi - da un maestro del calibro di Pierluigi Pizzi. Due autentici eventi che, come lo scorso anno, saranno affidati alla prestigiosa conduzione orchestrale di Gianluigi Gelmetti, direttore principale ospite del Bellini. In prima linea l’Orchestra e il Coro del Bellini, formazioni di solida reputazione nel panorama musicale non solo nazionale. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa