Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Mario Biondi e Noa tra gli artisti a "Etna in scena"

Di Gaetano Rizzo

Zafferana Etnea (Catania) - E’ iniziato il conto alla rovescia in vista della prossima edizione di “Etna in scena” e a riguardo filtrano i primi nomi di artisti e gruppi che parteciperanno alla rassegna “Sotto il Vulcano”, allestita da Puntoeacapo con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita. Sul palco dell’anfiteatro “Falcone Borsellino”, da anni autentico punto di riferimento per il turismo culturale e per gli amanti dello spettacolo dal vivo, si alterneranno personaggi del calibro di Mario Biondi e Noa, di scena rispettivamente il 16 e il 23 agosto prossimi; e, poi, il 14 luglio, lo spettacolo dal titolo “Una notte por Paco”, dedicato a Paco de Lucia, il 27 la serata che avrà come tema i grandi classici internazionali, legati a film, jazz e swing, il 3 agosto spazio al “Teatro del fuoco”, il 4 sarà la volta di Salvo La Rosa e Carmelo Caccamo, il 9 si esibirà Cristiano De Andrè. “Sotto il Vulcano – spiega Nuccio La Ferlita -  è un festival itinerante alle pendici del nostro vulcano, il cui titolo si ispira all’omonimo album registrato a Taormina da De Gregori nel 2017. Desideriamo promuovere il territorio, le città che ne fanno parte e che ospitano gli eventi, creando un circuito turistico ideale per il pubblico che ama la musica popolare contemporanea ed i suoi cantautori e Zafferana sarà l’epicentro di questa programmazione”.

Pubblicità

L’edizione 2019 di “Etna in scena” verrà allestita sotto la guida della nuova Amministrazione rappresentata dal neosindaco Salvatore Russo e dall’assessore al Turismo, Salvatore Coco: “Anche quest’anno il palco del nostro anfiteatro – dichiarano Russo e Coco - sarà calcato da artisti di fama internazionale con enorme ritorno turistico per tutto il nostro comprensorio, nonostante le enormi difficoltà logistiche determinate dagli eventi calamitosi che lo scorso 26 dicembre devastarono gran parte del nostro territorio. Noi crediamo fortemente nel concetto di turismo, sul quale questa Amministrazione ha puntato sin dall’insediamento”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA