home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

L’ex re dei parazzi dalla comunità al cinema con “Metamorfosi”

L’ex re dei parazzi dalla comunità al cinema con “Metamorfosi”

L’ex re dei parazzi dalla comunità al cinema con “Metamorfosi”

Fabrizio Corona, che lo scorso giugno è stato affidato temporaneamente ad una delle comunità ‘Exodus’ di don Antonio Mazzi, dopo quasi due anni e mezzo di carcere sbarca al cinema con un documentario sulla sua vita dal titolo “Metamorfosi”.  

Ad annunciarlo è stato lo stesso ex agente fotografico sul suo profilo Facebook, dove viene spiegato anche che il documentario uscirà al cinema dal 10 settembre. “Questo documentario - ha scritto oggi Corona su Fb - racconta l’ultimo periodo della mia vita prima di entrare in carcere... In quei giorni, ho iniziato un percorso di crescita interiore... che ho continuato a seguire dietro le sbarre... e che spero di portare ancora avanti per diventare un uomo migliore”. Su YouTube, intanto, è stato caricato anche il trailer del documentario che vede per protagonista l’ex agente fotografico dei vip.  

Dal 18 giugno scorso, Corona è in affidamento in prova ai servizi sociali in una comunità a Lonate Pozzolo (Varese), come ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano accogliendo un’istanza di scarcerazione presentata dai suoi legali, gli avvocati Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra. Un affidamento in prova che gli è stato concesso per una serie di motivazioni, alcune tecnico-giuridiche, altre relative all’assenza di pericolosità sociale e al suo passato di tossicodipendenza.  

L’ex “re dei paparazzi” Fabrizio Corona ha chiesto al Tribunale della Sorveglianza di Milano un permesso per uscire dalla comunità dove si trova dallo scorso giugno e partecipare domani alla presentazione del documentario “Metamorfosi” che tratta della sua vita e, in particolare, dell’ultimo periodo, prima che finisse in carcere.  

Sempre sul suo profilo Facebook l’ex agente fotografico spiega che domani pomeriggio, dalle ore 18,30 in poi, al cinema Odeon di Milano ci sarà l’anteprima del documentario «con la partecipazione di Fabrizio Corona». Come ha chiarito l’avvocato Chiesa, la difesa ha presentato un’istanza alla Sorveglianza affinché l’ex “fotografo dei vip” possa uscire per alcune ore dalla comunità di Lonate Pozzolo (Varese) alla quale è stato affidato e prendere parte alla conferenza stampa. Al momento, però, il legale non ha ricevuto alcuna comunicazione da parte del Tribunale chiamato a decidere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa