Notizie locali
Pubblicità
Regione nel caso, il governo “cade” e l'Ars vota la liquidazione di Riscossione Sicilia

Archivio

Mps: Riscossione Sicilia chiede 106,8 mln di euro

Di Carmela Marino

MILANO - Riscossione Sicilia, la società che si occupa della riscossione dei tributi in Sicilia controllata dalla Regione, ha citato Banca Monte dei Paschi di Siena a Palermo chiedendone la condanna al pagamento della complessiva somma di 106,8 mln di euro. E’ quanto emerge nella relazione semestrale della banca.

Pubblicità


La pretesa, afferma Mps, si inquadra nell’ambito dei rapporti che traggono origine dalla cessione a Riscossione Sicilia della partecipazione già detenuta dalla banca in Monte Paschi Serit spa (poi Serit Sicilia spa). «In particolare Riscossione Sicilia - spiega la banca -, in relazione alle previsioni contrattuali inerenti alla suddetta cessione, chiede ora la condanna della Banca a titolo di responsabilità contrattuale per asserite sopravvenienze passive di Monte Paschi Serit spa/Serit Sicilia spa».

Ulteriori approfondimenti su La Sicilia domani in edicola o nell'edizione on line

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA