Notizie locali
Pubblicità

Catania

Eduscopio pubblica la classifica delle migliori scuole superiori in Italia Scopri se c'è anche la tua

Di Redazione

È on line l'edizione 2019-20 di Eduscopio il portale della Fondazione Agnelli che offre gratuitamente informazioni oggettive e comparabili sulla qualità dei percorsi di istruzione secondaria di II grado di tutta Italia. 

Pubblicità

Giunto alla VI edizione, il portale è ormai diventato un riferimento prezioso per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie: dal lancio ad oggi quasi 1.500.000 utenti unici hanno utilizzato questo strumento, per un totale di oltre 6.860.000 pagine visitate.

Per la nuova edizione sono stati analizzati i  dati di circa 1.255.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (a.s. 2013/14, 2014/15 e 2015/16) in circa 7.300 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

Ecco quali sono le scuole catanesi che vale la pena frequentare secondo Eduscopio.  

Indirizzo Classico

In cima alla graduatoria c’è il convitto Mario Cutelli con 71,34 punti nell’indice Fga (Fondazione Giovanni Agnelli) che fotografa la performance di una scuola in un particolare triennio. Questo liceo vanta le performance più alte anche come media dei voti (26,24) e crediti ottenuti nel percorso universitario (73.97) degli studenti. Segue a ruota A seguire, con una differenza di dieci decimi, c'è il Liceo Mario Cutelli (71,24 nel Fga), e poi lo Spedalieri (69,3). Ultimo in classifica dei licei classici statali il liceo Savoia  con un punteggio Fga di 29,2.  Per quanto riguarda i diplomati in regola, la percentuale più alta appartiene a Liceo San Giuseppe, con un punteggio di 83.7, seguito dal Liceo Mario Cutelli (76.8)

Indirizzo Scientifico

Qui la palma del vincitore spetta al liceo Principe Umberto di Savoia, con un indice Fga di 73.84 e una percentuale di diplomati in regola del 60.4. Segue il Galileo Galilei (73.17 punti Fga) che però si piazza al primo posto per quanto riguarda la percentuale di diplomati in regola (78.1). A seguire l'Ettore Majorana (67.89), di San Giovanni La Punta e il Liceo Concetto Marchesi (65.6 punti) di Mascalucia, il Boggio Lera di Catania è al 5° posto con 64.07 punti Fga. Fanalino di coda, il liceo scientifico Moravia con 27.99 punti Fga. Per quanto riguarda la percentuale di diplomati in regola, è il liceo Galileo Galilei ad avere la percentuale più alta: 78.1

Indirizzo Linguistico

Nei licei ad indirizzo scientifico, il primo posto spetta al Liceo di San Giovanni La punta "Ettore Majorana", con un indice Fga di 64.54 e una percentuale di diplomati in regola del 74.8. Segue il liceo "Boggio Lera" di Catania, con 63.15 punti Fga . Ancora: il Principe Umberto 63.13, Lombardo Radice 53.15, Turrisi Colonna 51.46 Ultimo in classifica il Liceo San Giuseppe, con una percentuale Fga del 42.34.

Indirizzo Scienze Umane

Nella classifica dei licei ad Indirizzo Umanistico, emerge il Turrisi Colonna (50.89 punti Fga), con una percentuale di diplomati in regola del 60.2, seguita dal Lombardo Radice che ha 50.88 punti Fga e una percentuale di diplomati in regola del 54.5

Indirizzo Tecnico-Tecnologico

Per gli istituti ad indirizzo Tecnico-Tecnologico, i 56.28 punti del Fermi-Eredia gli consentono di guadagnare la vetta della classifica. Piazza d'onore per l’istituto Guglielmo Marconi (42.83) e il Vaccarini (41.13). Quest’ultimo vince anche per la percentuale di diplomati in regola del 43.7, rispetto a tutti gli altri istituti tecnici.

Indirizzo Tecnico Economico

Eduscopio riporta solo il De Felice Giuffrida-Olivetti fra gli istituti che meritano, con 47.3 punti Fga.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA