home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Pd, confronto con M5S solo se stop Lega

Pregiudiziale dem per sedersi a tavolo, non siamo ruota scorta

Pd, confronto con M5S solo se stop Lega

ROMA, 22 APR - Il Pd aspetta domani di conoscere le scelte del Colle per tentare di uscire dallo stallo politico-istituzionale. Ma, secondo fonti dem, non basterà a "scongelare" i dem il fatto che, come sembra, a ricevere l'incarico questa volta dovrebbe essere il presidente della Camera Roberto Fico, considerato l'esponente M5S più in grado di parlare al centrosinistra. "La pregiudiziale - spiegano fonti di maggioranza - è che Di Maio chiuda il forno con la Lega. Se non dichiara chiuso il confronto con la Lega e tergiversa, anche alla luce dei vari ultimatum già scaduti di Di Maio a Salvini il Pd neanche si siederà al tavolo". Sedersi al tavolo, chiariscono i dem, non vuol dire automaticamente aprire un dialogo per un governo M5S-Pd ma "provare a confrontarsi e vedere che succede, l'esito non lo sappiamo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa