home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

PARMA

Le fa scrivere a figli, 'non cercatemi'

Anni di botte e minacce, per l'uomo un divieto avvicinamento

Le fa scrivere a figli, 'non cercatemi'

PARMA, 17 LUG - Per anni minacciata e picchiata dal compagno, chiusa a chiave in casa dall'uomo che l'avrebbe anche costretta ad allontanarsi dai figli e a rompere ogni rapporto con loro. Lo ha raccontato la vittima, una donna di Parma, in una denuncia alla polizia municipale: nei giorni scorsi gli agenti del nucleo antiviolenza e tutela minori hanno eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento e contatto nei confronti dell'indagato per maltrattamenti in famiglia. La donna, che ha riportato anche fratture, sarebbe stata obbligata a scrivere lettere ai figli chiedendo di non cercarla più e di lasciarla in pace, perché non voleva vederli. E proprio dai figli la donna è riuscita a trovare rifugio, raccontando tutto. E questi si sono rivolti alla Municipale, convincendo la madre a denunciare: l'indagine ha confermato il racconto. La vittima ha riferito anche di aver disdetto più volte interventi chirurgici perché il convivente temeva che, in ospedale, avrebbe potuto ricontattare i figli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa