home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

NAPOLI

Lite tra coniugi, muore fratello moglie

Si sposta cannula che portava per malattia respiratoria

Lite tra coniugi, muore fratello moglie

NAPOLI, 11 AGO - Un uomo di 53 anni è morto per le conseguenze di una lite familiare a Giugliano (Napoli). Il cognato è stato fermato con l'accusa di omicidio preterintenzionale. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, tutto è iniziato in via Gambuzzi con una lite tra la moglie, di 49 anni, ed il marito di 40. Nella discussione è entrato anche il fratello della donna, di 53 anni, con seri problemi di salute: nei concitati momenti che ne sono seguiti - secondo quanto riferito dai Carabinieri - si sarebbe spostata la cannula tracheale che l'uomo portava a causa di una grave malattia respiratoria. E' stato richiesto l'intervento dei militari che hanno ricevuto la segnalazione relativa ad una persona che aveva avvertito un malore ma quando sono arrivati sul posto, con il 118, l'uomo era già morto. Il cognato è stato portato in caserma.(ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa