home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

RIMINI

Morto dopo lite, turista a giudizio

Episodio accaduto a Rimini nel 2016, vittima un commerciante

Morto dopo lite, turista a giudizio

RIMINI, 16 SET - È stato rinviato a giudizio, con l'accusa per omicidio preterintenzionale, il turista russo che la sera del 7 agosto del 2016 ebbe una discussione con un commerciante di Marebello (Rimini sud) dopo la quale quest'ultimo morì. Lo riporta il Resto del Carlino. Il diverbio era scoppiato perché la moglie del turista fotografava e apriva scatole di profumi disposte sugli scaffali del negozio. Il negoziante invitò la donna a smettere e tra i due si mise in mezzo il marito. I due uomini iniziarono a litigare animatamente e partirono delle spinte. Il commerciante, 74 anni, cadde a terra battendo la testa. In un primo momento sembrò non aver riportato conseguenze ma poi ebbe un malore e morì durante il trasporto in ospedale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa