home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

GENOVA

Toti, risposte prospettiva è sarà fine

Oggi compagnie navali ci sono,ma senza infrastrutture sarà addio

Toti, risposte prospettiva è sarà fine

GENOVA, 16 OTT - "Se vogliamo essere competitivi la politica deve dire nei prossimi sei mesi, non nei prossimi sei anni, se la Gronda si fa, se il Terzo Valico prosegue, se gli investimenti per le banchine in porto si fanno". E' l'appello del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, alla 13/esima Commissione del Senato nell'audizione di oggi pomeriggio sul crollo del ponte Morandi. Le grandi compagnie navali, ha spiegato Toti, "oggi sono lì e lo saranno domani, se Genova avrà le infrastrutture, altrimenti andranno da un'altra parte. Il tema, dunque, è di prospettiva: abbiamo bisogno non di sapere cosa accade domani, ma tra sei mesi e un giorno".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa