home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

LUCCA

Pesta donna in strada per rapporto sesso

Polizia interviene. Uomo le aveva sottratto permesso soggiorno

Pesta donna in strada per rapporto sesso

LUCCA, 11 GEN - La polizia ha salvato a Lucca una donna di 33 anni mentre veniva picchiata da un giovane di 20, nigeriano e richiedente asilo come lei. L'episodio è accaduto sugli spalti delle Mura. I due si erano incontrati fuori dalla questura dove la donna era andata a ritirare il permesso di soggiorno. Il ventenne avrebbe tentato un primo approccio e nonostante i rifiuti di lei l'ha seguita fino a sottrarle il permesso di soggiorno così ricattandola per avere un rapporto sessuale. All'ennesimo rifiuto, ha cominciato a picchiarla. La scena però è stata notata da passanti che hanno chiamato il 113. Gli agenti hanno colto il nigeriano nell'atto di picchiare ancora la donna, poi accompagnata al pronto soccorso per le cure mediche: ha avuto 15 giorni di prognosi. Il ventenne è stato arrestato per estorsione, tentata violenza sessuale e lesioni personali. Ora è in carcere. I due sono ospiti di centri di accoglienza, uno in Lucchesia, l'altro in Garfagnana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP