Notizie locali
Pubblicità
Governo, chiusure, spostamenti e ospiti in casa: cosa ci aspetta dal 7 gennaio

Italia

Governo, chiusure, spostamenti e ospiti in casa: cosa ci aspetta dal 7 gennaio

Di Redazione

Roma - Nel week-end del 9 e 10 gennaio in tutta Italia saranno in vigore le misure previste per la zona arancione: tra queste, le chiusure di bar e ristoranti anche a pranzo, ma aperti solo per la vendita da asporto. Dal 7 gennaio e fino al 15, data di scadenza dell’ultimo dpcm, viene consentito lo spostamento tra le regioni solo per ragioni di necessità. Sono queste alcune delle ipotesi emerse nel vertice tra il premier Giuseppe Conte, i capidelegazione di maggioranza, il ministro Francesco Boccia e membri del Cts. 

Pubblicità

Tra gli altri provvedimenti che dovrebbero restare in vigore ci sarebbe il divieto di ospitare a casa più di due parenti o amici, minori di 14 anni esclusi. La misura, già prevista nel decreto natalizio in scadenza il 6 gennaio, sarabbe prorogata fino al 15 del mese.

Per quanto poi riguarda la scuola, il premier Conte avrebbe affermato che la didattica in presenza al 50% nelle
scuole deve ripartire dal 7 gennaio.  La riunione, tra Conte, i capidelegazione di maggioranza, Boccia e il Cts, era stata convocata per fare un punto sull'emergenza Covid in vista della scadenza delle misure restrittive messe in campo per le festività. 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: